Champlas Janvier

Il nucleo abitativo di Champlas Janvier è composto da quindici baite antiche cullate dal sole e una piccola comunità che custodisce le antiche tradizioni perpetrandole con amore. Prima tra tutte lo sfalcio dei prati dove un tempo si coltivavano patate, segale ed orzo, e dove oggi crescono circa 500 specie botaniche diverse protette da un sito di interesse comunitario.
Il borgo accoglie la Chiesa di San Claudio (XVII secolo), il vecchio forno, le fontane in pietra, il lavatoio, le case alte e spaziose, prevalentemente in pietra, con il classico coronamento in legno dell’ultimo piano riservato al foraggio.

 

L'antica baita alpina che ospita, al piano terreno, il Ristorante Du Grande Pere
L'antica baita alpina che ospita, al piano terreno, il Ristorante Du Grande Pere

A cinque minuti da Sestriere

Champlas Janvier è facilmente raggiungibile, in cinque minuti di auto, scendendo dal Colle del Sestriere in direzione di Cesana Torinese lungo la SS.25. Una volta attraversata la frazione di Champlas du Col, la strada prosegue sino al bivio per Champlas Janvier. Proseguendo per  2 km si arriva nella caratteristica frazione alpina. Un ampio posteggio accoglie gli ospiti all'ingresso del borgo all'interno del quale si trova il nostro ristorante.


Foto location